La pagina infestata dai fantasmi

di Antônio Xerxenesky

Nei nove racconti che compongono La pagina infestata dai fantasmi è la letteratura stessa, con i suoi enigmi e labirinti, la grande protagonista. In queste storie, il reale è quasi sempre contaminato dalla finzione e, come recita il titolo stesso, infestato dai grandi nomi della letteratura contemporanea, come Bolaño, Pynchon, Pauls, Borges e Cortázar, solo per citarne alcuni.

Un “detective letterario” sospetta che l’autore del nuovo libro del romanziere americano Thomas Pynchon sia in realtà la tennista russa Anna Kournikova. Durante un viaggio in Argentina, una studentessa brasiliana di lettere si imbatte in un presunto manoscritto inedito di Borges, che smarrisce pochi istanti dopo. In una casa sulla spiaggia, un adolescente si convince che se non riuscirà a terminare in un’unica notte la lettura del libro che ha portato con sé in valigia, la sua ragazza morirà.

Disponibile su:

Amazon, Kobo, IBS

Autore
Antônio Xerxenesky
Bio
Antônio Xerxenesky é uno scrittore e traduttore brasiliano nato nel 1984 a Porto Alegre. I suoi racconti e romanzi sono stati tradotti e pubblicati in inglese, francese, spagnolo, tedesco e presto in italiano. È autore, tra gli altri, di F (2014, finalista del Prêmio São Paulo de Literatura e nella shortlist per il Prix Médicis Étranger). La sua ultima opera (As perguntas) è un romanzo che coniuga narrazione, occultismo e passione per il cinema horror europeo. Nel 2012, la rivista Granta lo ha selezionato tra i venti migliori giovani scrittori brasiliani. Attualmente vive a San Paolo.
ISBN
9788899958039