Storie di letteratura e cecità

di Julián Fuks

Con Storie di letteratura e cecità, partendo dalla vita e dalle opere di tre celebri scrittori (Jorge Luis Borges, João Cabral de melo Neto e James Joyce), l’autore costruisce piccole storie frammentate di istanti di vita. Scene di creazione di poesia, racconti, saggi e romanzi vengono descritte partendo da un punto di vista originale, con l’obiettivo di creare una finzione basata essa stessa su una finzione.

Disponibile su:

Amazon, Kobo, IBS

Autore
Julián Fuks
Bio
Julián Fuks è uno dei più famosi scrittori brasiliani della nuova generazione. L’ultimo dei sui quattro romanzi (A resistência, sulla dittatura militare in Argentina e la conseguente fuga di molti intellettuali per sfuggire al regime) ha vinto il Prêmio Jabuti, il più importante riconoscimento letterario brasiliano. Nel 2012 è stato inserito dalla rivista letteraria Granta tra i venti migliori giovani scrittori brasiliani. Nel 2016 è stato scelto da Rolex per il programma “Maestro e Allievo” avviando una collaborazione con il grande romanziere mozambicano Mia Couto.
ISBN
9788899958008