Unghie e denti

In questa antologia, vale la pena constatare come la vaga nozione di Unghie e denti abbia portato gli autori ad attraversare vari spazi comuni. Il primo di essi, forse il più ovvio, è quello relativo ai rimandi al mondo animale, inteso come indice di un’economia libidinale, come assedio dall’interno del corpo, come promemoria perpetuo di quel “candelabro della vita” in cui bisogna versare sempre il sangue altrui. Il mondo animale come una dipendenza, come un consumo sfrenato che è allo stesso tempo uno scontro mortale contro la lingua, intesa come scambio e non come estasi. Il mondo animale, alla fine, visto come frontiera antropologica in cui i fili del racconto cercano di intrecciare una forma, forse il mosaico di saperi dimenticati che percepiamo ogni giorno solo come rumore sordo, come un istinto.

La felice collisione dei testi che compongono questa antologia contribuisce a porre le basi per una complicità intellettuale tra modi distinti di intendere la letteratura.

Disponibile su:

Amazon, Kobo e tantissime altre librerie online

Autori
Carlos Godoy, Carolina Sanín, Daniel Saldaña París, Antonio Villarruel
Curatore
Juan Cárdenas
ISBN
9788899958152

Leave a Reply