Exiles

Questa collana ospita titoli di autori che affrontano il tema dell’esilio e della ricerca di un luogo da considerare “casa”. Il viaggio può avvenire in molti modi, ad esempio passando per gli inferni terrestri e per i purgatori dell’ipermodernità, o sopravvivendo a un esilio forzato e venendo a patti con il proprio passato per accettare il presente.


Il seme e il seminatore

LEGGI UN ESTRATTO

Tre diversi racconti ambientati in un campo di prigionia giapponese per soldati britannici nell’isola di Giava, durante la Seconda Guerra Mondiale. Nel primo, John Lawrence, soldato esperto di lingua e cultura giapponese, deve scontrarsi con il sergente Hara, violenta e sadica guardia del campo, intenzionata a dimostrare la superiorità della cultura giapponese su quella occidentale. Nel secondo, il giovane capitano Yonoi subisce il fascino del maggiore Jack Celliers, appena arrivato al campo e con alle spalle un tradimento che non riesce a perdonarsi. Nel terzo, John Lawrence rievoca i giorni precedenti alla sua cattura da parte dei giapponesi e la breve storia d’amore vissuta durante il conflitto. Da questo libro è stato tratto il film cult Furyo – Merry Christmas Mr. Lawrence, diretto da Nagisa Oshima nel 1983, con David Bowie, Ryūichi Sakamoto e Takeshi Kitano.

ISBN: 9788899958022
Data di pubblicazione: 4 dicembre 2017
Lingua originale: inglese
Formato: EPUB 2 (Adobe DRM)
Collana: Exiles
In vendita in tutti i principali e-book store: AmazonIbs e Kobo.

Sull’autore: Sir Laurens Jan van der Post (1906 – 1996) nacque in Africa e trascorse gran parte della vita tra questo continente e l’Inghilterra. Ufficiale dell’Esercito britannico durante la Seconda Guerra Mondiale, trascorse quattro anni prigioniero dei giapponesi. Insignito del titolo di baronetto, nel 1981 fu nominato Cavaliere dell’Impero Britannico. Antropologo, linguista, filosofo, mistico, etnologo, produttore, ha scritto molti romanzi, fra cui Una storia come il vento, Oltre l’orizzonte e La piuma di fenicottero.


Musica per aeroporti (in preparazione)

The Source of the Sound è un compendio di viaggio attraverso inferni terreni e purgatori di supermondanità. In quasi ogni storia è presente una qualche forma di contatto elementale con la luce e il suono; i personaggi sono in cerca di segni semplici e puri in grado di rendere la vita nel XXI secolo sensata e giustificata. ‘The City Lost to Heaven’ fa rivivere la commedia dei miracoli medievale nell’insolita ambientazione di Pechino. ‘Integrity’ immagina un luogo oscuro e privo d’amore in una pianura occidentale del Queensland australiano. ‘Flame Bugs’ è una splendida e struggente storia di innocenza perduta, che resterà a lungo nella memoria del lettore.

ISBN edizione originale: 9781844718115
Anno di pubblicazione nel Regno Unito: 2010
Editore originale: Salt
Lingua: inglese australiano
Pagine: 176

Sull’autore: Patrick Holland è cresciuto nell’outback del Queensland, in Australia. Ha soggiornato a lungo in Cina e Vietnam e ha pubblicato, tra gli altri, la raccolta di saggi di viaggio Treni in corsa nelle notti di Kyoto (Exorma edizioni), il thriller ambientato a Saigon The Darkest Little Room (Transit Lounge) e la raccolta di racconti The Source of the Sound (Salt), premiata con lo Scott Prize e inserita tra i finalisti dello Steele Rudd Award.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto