Traviesa

Che cos’è Traviesa? Un’antologia, una rivista o un collettivo di scrittori? Di certo la vetrina migliore per scoprire i più promettenti giovani autori sudamericani e ispanofoni.
Nata nel 2012, Traviesa ha subito creato un’inedita rete di scambi e confronto tra Argentina, Cile, Uruguay, Guatemala, Bolivia, Messico, Colombia, Cuba, Perù, El Salvador, Ecuador, Paraguay e Spagna.

Le antologie di Traviesa sono curate da scrittori invitati a tracciare un itinerario intorno alle proprie ossessioni più care. Ogni numero presenta quattro racconti accomunati da un tema e preceduti da un prologo dello stesso curatore.
Il progetto Traviesa utilizza un sistema di royalties che favorisce i curatori, gli scrittori e i traduttori coinvolti in ciascuna antologia. Le vendite vengono suddivise equamente tra autori, curatori, traduttori ed editore.
Traviesa ed Edizioni Wordbridge sono mossi dallo stesso ideale, che rispecchia l’interesse dei propri lettori: il desiderio che questi scrittori e traduttori continuino a produrre testi altrettanto straordinari quanto quelli inclusi in questa serie di antologie, oltre al desiderio, ugualmente tenace e necessario, di continuare a leggerli.

Tutte le notizie, le interviste, gli articoli e le biografie relative agli autori verranno pubblicate sul blog del sito Edizioni Wordbridge e sulla pagina Facebook dedicata al progetto.

 


Malasorte

  • LEGGI UN ESTRATTO
    Riprendiamo la pubblicazione di Traviesa partendo da Malasorte, antologia che affronta appunto il tema della… sfortuna. Ecco come li presenta Yuri Herrera:
    “Le quattro storie di questo volumetto sono artefatti per indagare come opera la malasorte dentro di noi.
    Se leggiamo attentamente, scopriremo che un pianoforte che cade sopra le nostre teste a volte si disintegra e a volte suona spontaneamente un concerto, che la malasorte è fragile e irregolare.
    Fabián Casas ci mostra che non esiste un destino definitivo perché a ogni disastro segue un istante in cui può succedere di tutto; e che per comprendere le possibilità di quel secondo istante, è necessario imparare a “far respirare l’azione”.
    Iris García Cuevas illustra come il destino non conosca i nostri desideri, o che i nostri desideri sono importanti ma che non potranno mai intervenire sul nostro destino con la stessa forza dell’audacia.
    Elvira Navarro contempla con disgusto la sfortuna maledetta di avere una sfortuna volgare, senza epopee, né picchi, né abissi.
    Wilmer Urrelo sa, infine, che la malasorte può essere anche un lampo di lucidità: che si impara sulla propria pelle la necessità di saperci convivere, e che a volte la fortuna arriva quando smettiamo di essere capri espiatori.
    Che ognuno cerchi nell’evento improbabile che è la lettura di questi bellissimi testi il senso che più gli serva per orientarsi nel proprio segmento di caos dell’universo”.
  • ISBN: 9788899958046
  • Data di pubblicazione: 16 aprile 2018
  • Lingua originale: spagnolo
  • Formato: EPUB 3 (Adobe DRM)
  • Collana: Traviesa
  • In vendita in tutti i principali e-book store: AmazonMondadoriStore e Kobo.

Messia

  • LEGGI UN ESTRATTO
    Proseguiamo la pubblicazione di Traviesa con Messia, nelle parole di Liliana Colanzi:
    “I racconti di questa raccolta offrono sguardi diversi sul nostro modo di rapportarci alla religione, alla fede e al soprannaturale. I loro autori sono in prima fila nel rinnovamento in atto nella letteratura latinoamericana.
    Sabbia nera affronta il tema del fanatismo religioso partendo dall’incontro con un membro di una setta.
    Tatuato è una storia di mafiosi brasiliani che si raccomandano a Dio prima di liquidare i loro rivali.
    In La pietra e il flauto il Messia è un ex-hippy che vive nelle fogne e raccoglie dai topi le sue profezie.
    Infine, Come ho conosciuto i Sefraditi narra l’esperienza del soprannaturale dal punto di vista del prescelto, di colui che sente la chiamata.
    I testi di questa raccolta confermano il momento eccezionale che vive il racconto in America Latina; sono anche una necessaria radiografia per render conto di questo fenomeno paradossale: un continente sempre più laico che è allo stesso tempo sempre più religioso.”
  • ISBN: 9788899958053
  • Data di pubblicazione: 8 giugno 2018
  • Lingua originale: spagnolo
  • Formato: EPUB 3 (Adobe DRM)
  • Collana: Traviesa
  • In vendita in tutti i principali e-book store: AmazonBookrepublic e Kobo.

Finzione estrema

  • LEGGI UN ESTRATTO
    I quattro testi di questa antologia non hanno nulla in comune tranne un procedimento unico, quello di estremizzare o esagerare la condizione umana fino a ottenere qualcosa di diverso: non un realismo-specchio, bensì una lente di ingrandimento che attraverso la distorsione riesce a metterci di fronte, con una nuova lucidità, a ciò che credevamo di conoscere.
    Fame di Ariadna Castellarnau è la storia esagerata di un uomo e di una donna che scelgono di morire di inedia.
    Alcuni leggeranno Notte di mercoledì di Claudia Hernández come una storia di fantasmi che porta all’estremo la tecnica delle “scatole cinesi”. Per me, rappresenta una delle migliori storie di ridicola ed estrema solitudine che io abbia mai letto.
    La via di Andrea Salgado una storia estrema sotto così tanti aspetti che è quasi impossibile elencarli.
    Lo humor è invece al centro anche della parodia realizzata da Sergio Olguín della novella di Collodi, che in tanti abbiamo letto durante l’infanzia e che ha così poco in comune con le altre storie per bambini.
  • ISBN: 9788899958060
  • Data di pubblicazione: 1° ottobre 2018
  • Lingua originale: spagnolo
  • Formato: EPUB 3 (Adobe DRM)
  • Collana: Traviesa
  • In vendita in tutti i principali e-book store: Amazon, Kobo e ebook.it.

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto